Donatori/Volontari sono SuperEroi

Trasferire le doti di coraggio, dedizione, integrità, disponibilità e la capacità  decisionale sotto pressione, sono per le società rugbistiche il compimento dei propri sforzi. Il rugby , dunque, al servizio della formazione ideale dell’uomo cittadino. Tutto questo non potrebbe esistere; le società rugbistiche non potrebbero  veder realizzare i propri sogni o sperare di poter raggiungere i propri obiettivi, senza i DONATORI e i VOLONTARI.

Che  donino del denaro o il loro tempo, poco importa. Queste persone, nella loro vita, per il loro vissuto, hanno  acquisito quelle doti e quei valori di cui  sopra. Le Api di Mele nella loro piccola e giovane storia hanno delle persone così.

Subito dopo la nostra nascita (16/06/2012), abbiamo  diffuso ai quattro venti, con ogni mezzo di comunicazione  disponibile, che erano nate LE API di Mele; cercavamo consensi. Inaspettatamente venimmo contattati da Dario, che leggendo di noi su un  social network ci disse ” Io Vi posso aiutare”. Dario è un ex giocatore di rugby che ha militato nel “Sestri” e nell’ Amatori Rugby Vallestura, ora  a capo di  una giovane azienda Italiana specializzata nella fornitura ed assistenza tecnica di strumentazione scientifica e tecnologie innovative per il  Controllo della Qualità dei prodotti industriali, la TQ srl. Ebbene senza il suo impegno i “nostri” bambini non avrebbero la splendida tenuta da gioco che hanno. Una grande nota di merito va anche a Stefania che ha saputo interpretare,  con il disegno delle nostre maglie, la nostra volontà di appartenenza.